itenfrdeptes

Invito Terza Giornata di Studio 2017

Il prossimo 24 maggio, alle ore 9 e 30, avrà luogo, presso il Teatro Comunale di Caserta, la Terza Giornata di Studio sulla Grande Guerra a cui parteciperanno, con i loro esponenti, l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, la Società di Storia Patria di Terra di Lavoro e il Liceo Classico “Pietro Giannone”.

L'evento è un nuovo appuntamento del progetto "Erano giovani e forti - Caserta e i suoi figli nella Grande Guerra" che Enti, Istituzioni e Associazioni del territorio hanno realizzato per commemorare i Caduti casertani della Prima Guerra Mondiale.

Oltre ai diversi interventi che saranno tenuti da illustri relatori, è prevista, la proiezione di un video realizzato dagli alunni del Liceo Classico “Pietro Giannone” e la partecipazione di studenti appartenenti ad Istituti scolastici della provincia di Caserta. Modererà la giornalista Daniela Volpecina.

“Erano giovani e forti - Caserta e i suoi figli nella Grande Guerra” dal 2015 prosegue nell’intento di onorare la memoria degli oltre 5000 Caduti casertani, con momenti di approfondimento e tramite il proprio sito web www.eranogiovanieforti.it che rimarrà aperto per tutto il periodo delle commemorazioni.

Programma della Giornata

  • “Scriv’ semp’ e sta cuntent’. Scritture e scrittori durante la Prima Guerra Mondiale;
  • - Prof. Domenico Proietti, Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

  • Mettere a fuoco la Grande Guerra con occhi di donna: due testimonianze;
  • - Dott.ssa Donatella Trotta, giornalista de “Il Mattino” e saggista

  • Strumentazione urbanistica per la ricostruzione post-bellica;
  • - Prof.ssa Claudia de Biase, Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

  • La Croce Rossa e il suo Corpo Militare nella Grande Guerra.
  • - Avv. Alberto Zaza d’ Aulisio, presidente di Storia Patria di Terra di Lavoro

7.png9.png7.png2.png8.png2.png

INFO

  • Il Tuo IP 54.166.203.17

1
Online
Sabato, 22 Settembre 2018 05:09

VISITE

ERANOGIOVANIEFORTI.IT ©

Diritti Riservati 2014 - 2018